Come preparare la torta di compleanno di Harry Potter

Al compimento dell’undicesimo anno d’età Harry Potter, che fino ad allora era stato un bambino qualunque, riceve la lettera che cambierà la sua vita. Scopre infatti di essere un mago e di avere diritto a frequentare la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, la stessa dove avevano studiato i suoi genitori. Ma l’arrivo di questa lettera non è tanto semplice. Gli zii di Harry, i Dursley, fanno di tutto per tenergli nascosta la sua vera identità, perfino portarlo in una casetta sperduta nel nulla, circondata dal mare e dagli scogli.

Per fortuna Hagrid, con il quale il maghetto stringerà un saldo rapporto di amicizia, non si fa fermare da nulla. Non solo consegnerà personalmente a Harry la sua lettera da Hogwarts, ma porterà con sé anche una torta di compleanno.

«Allora, Harry – disse il gigante voltando le spalle ai Dursley – buon compleanno! Ho una cosetta per te… mi sa che mi ci sono seduto sopra, ma il sapore dovrebbe essere ancora buono.» Da una tasca interna del suo pastrano nero estrasse una scatoletta leggermente schiacciata. Harry l’aprì con dita tremanti. Dentro c’era una torta al cioccolato grossa e appiccicosa con su scritto, a lettere verdi di glassa: Buon Compleanno Harry.

E allora vediamo insieme come preparare questa deliziosa torta!

Gli ingredienti:

  • 180 gr. di farina
  • 180 gr. di zucchero
  • 180 gr. di burro
  • 3 uova
  • 50 gr. di cacao
  • 50 ml di latte
  • 500 ml di panna da montare
  • mezza bustina di lievito
  • nutella
  • una fiala di colorante rosa
  • gel alimentare di colore verde

In una ciotola sbattiamo lo zucchero con il burro tagliato a cubetti. Aggiungiamo prima le uova e poi il latte alla crema ottenuta. In un’altra ciotola mescoliamo farina, lievito e cacao. Uniamoli alla crema e versiamo il composto in una teglia. Inforniamo per 50 minuti a 180°.

Una volta che la nostra torta sarà pronta lasciamola raffreddare. Nel frattempo montiamo la panna, aggiungendovi alcune gocce di colorante rosa fino ad ottenere l’intensità di colore desiderata. Tagliamo la torta a metà, spalmiamola di Nutella e un velo di panna.

Ricomponiamo la torta e iniziamo la decorazione: con l’aiuto di una spatola ricopriamola completamente di panna; e poi con il gel verde ricreiamo la scritta di buon compleanno.

Mettiamola a riposare in frigorifero e quando sarà ora… gustiamola!

Nonostante la scritta sgrammaticata il regalo è stato molto gradito dal piccolo mago, a cui nessuno prima di allora aveva preparato una torta di compleanno. E sicuramente lo sarà anche dai vostri ospiti, bambini o adulti che siano, perché non si è mai troppo grandi per aspettare ancora l’arrivo della nostra lettera per Hogwarts.

2 thoughts on “Come preparare la torta di compleanno di Harry Potter”

  1. Hai rifatto proprio bene la torta di Harry. La tua con la stessa “cicatrice” è venuta benissimo. Penso proprio che ti sarai sentita maghetta per un giorno anche tu Nicole! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *